Sostieni il Seminario

Missionari del Preziosissimo Sangue

Sostieni il Seminario, il tuo prezioso aiuto per i missionari di domani!

Sostieni il seminario della Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue

 

È la comunità dove, come fratelli nel Sangue di Cristo, noi seminaristi cresciamo ricevendo una formazione a tutto tondo garantita dalla cura della Congregazione che, come una madre, accudisce i suoi figli più piccoli senza far loro mancare niente, soprattutto grazie al sostegno dei tanti benefattori che aiutano a provvedere a tutte le necessità che il cammino di formazione umana, spirituale, accademica e pastorale presenta.
Ad oggi la Congregazione ha la benedizione di contare sedici seminaristi in formazione presso il seminario, a cui se ne aggiungono altri tre che stanno vivendo importanti esperienze pastorali a più stretto contatto con il popolo di Dio, del quale tutti quanti noi, presto o tardi, speriamo di diventare pastori infaticabili, completamente al servizio di quel «pezzo di vigna» di cui il «Padrone della vigna» ci chiederà di prenderci cura, ognuno con i propri personali talenti fatti fruttificare nella spiritualità del Preziosissimo Sangue.

Pregate sempre per noi perché, sulle orme del nostro fondatore San Gaspare del Bufalo, possiamo diventare sacerdoti missionari secondo il cuore di Dio, disposti ad annunciare fino in fondo, ad ogni uomo ed ogni donna, l’amore di Cristo crocifisso e risorto.

Dice San Gaspare ai seminaristi dei Missionari:
«Non è ancora il momento per voi del grande apostolato, ma è il momento della disposizione ad esso. Ora s’impara a maneggiare le armi spirituali: “Ha addestrato le mie mani alla battaglia” (Sal 18,35); ora si preparano le necessarie vettovaglie alla guerra, ora si scoprono gli agguati del nemico, ora finalmente si apprende il modo, onde superarlo e vincerlo».

“Dal giardino della Chiesa tre fiori prende Maria,
e vi consegna in mano.
Un candido giglio, una rosa rossa, una viola.
Il giglio simboleggia la purezza della coscienza, e della vita;
la rosa, l’amore tenero verso Dio, che purifica,
perfeziona e innalza il nostro cuore a Lui;
la viola, simbolo della penitenza evangelica.
L’immagine del giglio vi distacchi dal mondo.
L’immagine della rosa vi unisca a Gesù Cristo.
L’immagine della viola vi renda partecipi
dei frutti della Croce.”

(San Gaspare ai seminaristi – Fonte: Chi è il missionario)